Spotify goes Tastebuds

Il colosso dello streaming musicale Spotify sta per fare un altro passo in avanti per cercare di staccare di gran lunga dai suoi “competitors” - Apple Music - YoutubeAmazon – e ampliare i servizi.

Se fino ad ora siete rimasti a bocca aperta per la ricchezza dell’archivio musicale che questo servizio offre, è arrivata l’ora di sgranare gli occhi per una novità sostanziale. Si chiama Tastebuds” il prototipo di music social network, associato alla piattaforma, richiesto a gran voce dagli utenti. Il tassello mancante nella quasi perfetta macchina di Spotify era proprio quello di non offrire uno spazio di confronto all’interno della piattaforma. Agli utenti è sempre stata data la possibilità di condividere su Instagram, Facebook, Twitter, tramite sms i brani in ascolto, ma mai si è riusciti ad avere per esempio una chat interna in cui scambiare le proprie idee e opinioni.

Non ci resta che tenere sott’occhio un’idea che aprirebbe uno nuovo e interessante scenario all’interno del mondo social.

Credits and copyright: techcrunch.com


Labodi S.r.l. - Via Mosè Bianchi, 101, 20149 Milano - C.F./P. Iva: 10791070963 - CCIAA e N° REA MI2557678- SRL Unipersonale - Tel: +39 02.36509594 - Email: info@labodi.srl - Manifesto Etico